closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

La Casa della Pace in tribunale

Testaccio. Domani il giudice decide se togliere i sigilli allo storico centro culturale

Nella Roma della movida e dei grandi interessi, un silenzio assordante proviene dal cuore di Testaccio: un quartiere storico a cui è venuto a mancare uno spicchio pulsante di vita e politica. La Casa della Pace è stata chiusa. In molti – oltre 300 persone, tra artisti, attivisti, bambini e adulti diversamente alibi – da oltre un mese non hanno più uno spazio, gratuito e condiviso, in cui portare avanti una socialità partecipe e non monetizzata. Lo storico circolo sportivo e culturale è stato chiuso per decreto amministrativo da oltre un mese. Nella notte tra venerdì 2 e sabato 3...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.