closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

La carovana felice della cultura

Ritratti. Addio alla scrittrice e militante femminista Fatema Mernissi. Una vita la sua dedicata ad abbattere le frontiere, guardando all'altro da sé

Fatema Mernissi

Fatema Mernissi

«Siamo tutti in uno specchio e ciascuno di noi è un riflesso dell’altro. Solo specchiandomi nella tua diversità posso capire chi sono io». Molte sono le ragioni per cui la notizia della scomparsa di Fatema Mernissi lascia un senso di solitudine. E altrettante sono quelle che conducono a un desiderio di gratitudine verso i lunghi anni che ha dedicato alla scrittura narrativa e saggistica, alla militanza politica, al femminismo e alla libertà femminile. Intorno a quello specchio in cui ciascuno è il riflesso dell’altro, Mernissi aveva meditato davvero, convinta come era che la conoscenza fosse l’unico metodo da utilizzare per...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.