closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

La carica dei 280mila gilet gialli. Manifestante muore investita

Francia . Giornata di proteste in tutto il paese, contro gli aumenti dei prezzi dei carburanti, ma anche contro il caro-vita e più in generale contro il governo. Una persona è deceduta, 106 i feriti (5 gravi). La rivolta della Francia periferica. Le opposizioni cercano di recuperare il movimento. Quale sarà il seguito?

La protesta dei

La protesta dei "gilet gialli" ieri a Givors, Francia centro-orientale

Forti tensioni, qualche incidente grave – una manifestante è deceduta, investita da un’auto in Savoia, ci sono 106 feriti di cui 5 gravi – grande confusione nell’organizzazione spontanea, incertezza sul seguito. La giornata di protesta dei gilet gialli ha investito tutta la Francia e dei manifestanti hanno cercato ieri pomeriggio di marciare sull’Eliseo, in Faubourg Saint-Honoré, dopo momenti di scontri sui Champs Elysées, dove la polizia ha fatto uso di lacrimogeni. Ci sono stati momenti di forti tensioni a Place de la Concorde. A Parigi c’è stata anche una manifestazione di Vtc (taxi Uber), che si sono concentrati alla Bastiglia....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi