closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La camera Usa approva stop ai rifugiati siriani, 50 democratici contro Obama

Lo speaker della Camera, il repubblicano Paul Ryan

Lo speaker della Camera, il repubblicano Paul Ryan

La Camera Usa ha votato lo stop all'ingresso dei rifugiati siriani e iracheni nonostante l'invito in senso opposto del presidente Obama, che ha già annunciato il veto. Il Congresso è a maggioranza repubblicana ma almeno 50 democratici si sono schierati contro il presidente votando con la destra. La legge  in discussione prevedeva l'ingresso di 10mila rifugiati previsto per il prossimo anno. E nello specifico impone che il capo dell’Fbi, il capo dell’Homeland security e il direttore dell’Intelligence approvino singolarmente ogni richiesta individuale di asilo, dichiarando la «non pericolosità» di ciascuno. Per la Casa Bianca si tratta di una posizione insostenibile...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi