closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

La calda estate dell’Agenzia delle Entrate

Viaggio nel pianeta italiano dei debiti. Equitalia non c’è più. Ma è davvero meglio di prima? Non proprio. Anzi il contrario

Per «evitare inutili disagi e nel percorso di semplificazione nei rapporti con i cittadini» l’Agenzia delle Entrate - recitava un comunicato del 3 agosto scorso - ha deciso uno stop alle cartelle per «più di un milione» di atti. Il Fisco ha così "congelato" le cartelle e le comunicazioni fino a settembre, ma vallo a raccontare a chi ha ricevuto la letterina verde il 27 o anche il 31 di luglio con preannuncio magari di «fermo vettura» o di pignoramento mobiliare. E a chi rivolgersi per avere lumi in un Paese che va in ferie proprio dal primo del mese?...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.