closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

La Calabria delle emergenze che va al voto

Cosenza

Cosenza

La Calabria che va al voto ad ottobre è una regione smarrita, dove a vecchie ferite si sono aggiunte quelle nuove della pandemia. Anzi, la pandemia ha reso ancora più purulenti le ferite del passato. La sanità? Parlare di disastro è poco. Dieci anni di commissariamento non hanno né azzerato i debiti né migliorato i servizi. Ad essere tagliati sono stati soltanto il personale, i posti letto, i reparti e gli ospedali. Le «case della salute» sono solo sulla carta, mentre i centri hub e spoke sono diventati il collo di bottiglia di un sistema sempre sull’orlo di scoppiare. E’...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.