closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

La bolla cinese si avvicina

Mercato globale. Le otto pesanti crisi finanziarie nel ventennio 1987-2007 non hanno cambiato le regole delle borse e della finanza ombra

La Borsa di Shangai ha chiuso con un timido rimbalzo positivo (1,98 %), nettamente inferiore alle perdite degli ultimi due giorni (- 15%), con una perdita di circa il 40 per cento rispetto al picco dei primi di giugno con l’indice generale arrivato a quota 5.100. Nel corso del 2015 aveva già subito due crolli, di cui quello di fine estate particolarmente pesante. In quel 24 agosto la Borsa di Shangai registrò un crollo dell’8,5 per cento, poi del 7.6 per riprendersi solo dopo un massiccio intervento della Banca Centrale cinese. La People’s Bank of China intervenne pesantemente: tagliò i...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.