closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La Biennale Musica sbarca in America

Festival. La sessantaduesima edizione inaugura il 28 settembre con un'opera del 1983 di Frank Zappa: «The Yellow Shark»

Frank Zappa

Frank Zappa

Allo scoccare del suo sessantaduesimo compleanno il Festival Internazionale di Musica Contemporanea della Biennale decide il grande passo: sbarca in America. Anzi nelle Americhe: nord, centro e sud. Ha un bel titolo (autobiografico): Crossing the Atlantic. Si può dire così che la fissa dell’eurocentrismo, già intaccata con la famosa edizione del 2003 coordinata da Uri Caine, che era rimasta, però, come avvolta in un alone di «eresia» o di «non ufficialità», sia definitivamente passata. Ma di grandi passi questa edizione 2018 ne fa più d’uno. Che lui sia assente perché malato (una tegola che il festival non meritava) o no,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.