closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

L’ invenzione della nemica interna

I confini del demos. La paura delle donne ha radici lontane e attraversa l’avventura umana. Emerge ogni volta che il potere maschile è messo all’angolo. In tempi recenti è esplosa con la crisi irreversibile del modello patriarcale alla base del neoliberismo

Figurine di Cynthia Cosentino

Figurine di Cynthia Cosentino

«Per quanto riguarda l’ordinazione delle donne, la Chiesa ha parlato e ha detto no». Le nette chiusure pregiudiziali di papa Francesco, nel corso della conferenza stampa sull’aereo che lo riportava a Roma dopo la trasferta brasiliana, spandevano un sentore di atavico; quel senso di precarietà rimossa che ritorna alla luce tutte le volte che si scava nella psicologia collettiva interiorizzata nei modelli di rappresentazione che si sono succeduti nelle varie fasi dell’avventura umana. L’archeologia del pensiero come ricerca che fa emergere paure ancestrali, a suo tempo esorcizzate seppellendole nell’oblio di una concettualizzazione che le rimuove in quanto soggettività in campo....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.