closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Kristen Stewart, la presenza fluida di un’impassibile rock girl

Intervista. Da attrice bambina a Charlie's Angel e Hollywood, passando per un coming out senza rimpianti

Kristen Stewart

Kristen Stewart

Bad Girl, star controvoglia, pin up punk, donna Chanel ora modella Pirelli…Kristen Stewart rimane una presenza fluida e iridescente sin dagli esordi da quando si impone all’attenzione di Hollywood, nel 2002 – undicenne -  come la figlia diabetica di Jodie Foster nel Panic Room di David Fincher. E forse non è stato casuale che proprio dalla Foster (con cui condivide un passato da child star ed un coming out senza rimpianti) abbia in qualche modo abbia raccolto il testimone di interprete femminile più originale della propria generazione. All’esordio fanno seguito ruoli in cui appare sullo schermo come teenager taciturna, introversa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.