closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Kokeshi, la via allo stupore

Dolls. La fortuna delle «semplici» bambole di legno, un po’ giocattoli e un po’ talismani

È uno degli oggetti più popolari e ricercati sia fra i turisti che fra gli amanti dell’arte tradizionale giapponese, apparentemente semplici ma in verità complessi nella loro realizzazione, i kokeshi, bambole di legno che rappresentano figure femminili, hanno una storia affascinante che si lega indelebilmente con il territorio dove hanno avuto origine. Quando l’undici marzo di dieci anni fa un terremoto di magnitudine nove colpì la zona nord orientale dell’arcipelago giapponese, scatenando lo tsunami che devastò le cittadine della costa e causando la crisi nucleare nelle centrali di Fukushima, emersero in modo drammaticamente lampante i legami da «colonia interna» fra...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.