closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Kinomata, cinema e donne

I magnifici 70. «La donna con la macchina da presa», una rassegna del 1976

Lunedì 15 novembre prende il via nelle sale del Filmstudio e del Politecnico, «kinomata: la donna con la macchina da presa»  mostra del cinema d’Inverno organizzata dagli Incontri Internazionali d’Arte e curata da due giovani cineaste, Annabella Miscuglio e Rony Daopoulo. Il centinaio di film presentati in quindici giorni fanno di «Kinomata» la più importante mostra di cinema della donna a livello internazionale, naturalmente non solo per la quantità delle opere presentate, ma per il lunghissimo lavoro di ricerca e la qualità dei film. Il merito della rassegna è quello di porsi come alternativa, ancora una volta, alla chiusura che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi