closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Kamikaze all’assemblea, strage di studenti in Nigeria

Boko Haram. Quasi 50 vittime e 80 feriti, tutti giovanissimi, a Potiskum. Il cessate il fuoco annunciato dal governo centrale è un flop, presidente Jonathan in difficoltà

La disperazione dei parenti

La disperazione dei parenti

Sarebbero circa 48 i morti e 79 i feriti, in maggioranza studenti di età compresa tra i 15 e i 20 anni della Government Science Secondary School (Gss) di Potiskum (città dello stato dello Yobe, nel nord-est della Nigeria). L’attentato è avvenuto lunedì mattina, quando, prima dell’inizio delle lezioni, un kamikaze travestito da studente si è fatto saltare in aria nel corso dell’assemblea del mattino. A riferirlo è stato il portavoce della Polizia Emmanuel Ojukwu. Un boato spaventoso, raccontano testimoni e sopravvissuti, e tale da scaraventare lontano e in diverse direzioni chi fosse vicino al punto dell’esplosione o parte dei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.