closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Kamikaze a Mogadiscio, nel mirino l’inviato Onu

Somalia. Ferito gravemente il sindaco della capitale, mentre un audio «incastra» il Qatar, manovratore occulto di alcuni fatti dell’ultimo anno, tra cui l’attentato di Bosaso di maggio rivendicato dalla sigla jihadista Shabab

Feriti nell'attentato di mercoledì a Mogadiscio

Feriti nell'attentato di mercoledì a Mogadiscio

Una donna kamikaze si è fatta esplodere alle cinque di mercoledì pomeriggio, a Mogadiscio. L’ennesimo attentato rivendicato dai terroristi somali Shabab nella capitale di cui solo ieri si è compreso la rilevanza politica. Oltre i sei deceduti, di cui cinque sono funzionari pubblici di medio rango, tra i feriti gravi c’è il sindaco di Mogadiscio Abdirahman Omar Osman, operato e ancora in prognosi riservata in ospedale. E per un soffio è scampato all’esplosione l’inviato speciale delle Nazioni unite nel Corno d’Africa, James Swan, che appena prima che la bomba esplodesse aveva avuto con il sindaco un incontro nel compound dove...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.