closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Kais Saied nuovo presidente della Tunisia: «Una lezione al mondo intero»

Con il 72,2% delle preferenze. Il giurista Saied, conservatore popolare tra gli islamisti e i giovanissimi, che si dichiara favorevole alla pena di morte e contrario alla parità di diritti tra sessi e alla depenalizzazione dell’omosessualità, vince largamente il ballottaggio. Lo sconfitto Nabil Karoui recrimina: «Molti mi credono ancora in carcere»

Domenica 13 settembre, con il 72,7% delle preferenze, Kais Saied è stato eletto presidente della Repubblica tunisina. Pochi minuti dopo la chiusura dei seggi e la diffusione dei primi exit poll, per le strade di Tunisi sono scese migliaia di persone, che tra caroselli di auto e bandiere si sono riversate sulla Avenue Bourguiba. Sulla via simbolo della capitale e della rivoluzione del 2011 i festeggiamenti sono andati avanti fino a notte inoltrata. Un assembramento trans-generazionale e culturale che a molti dei partecipanti ha ricordato proprio il clima della rivoluzione dei gelsomini. «OGGI AVETE DATO UNA LEZIONE al mondo intero....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.