closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Juan Gabriel Vásquez maestro del sospetto

Narrativa colombiana. La menzogna stringe alla gola la Colombia, ed è solo tramite un’altra finzione, quella della letteratura, che salterà fuori la verità: «La forma delle rovine», edito da Feltrinelli

Spencer Tunick, giungo 2016: la sua ultima performance ha riunito oltre seimila persone nude in piazza Bolivar a Bogotà, che hanno posato per la pace

Spencer Tunick, giungo 2016: la sua ultima performance ha riunito oltre seimila persone nude in piazza Bolivar a Bogotà, che hanno posato per la pace

Da qualche parte, tra le pagine di La vana fuga degli Dei, James Hillman scrive che un principio di paranoia è alla base di ogni forma di conoscenza. Se non sfocia in patologia, infatti, la paranoia mette il mondo sotto processo, gli accende una lucina in faccia, lo sottopone a un interrogatorio, lo sfinisce fino a farlo contraddire, e dunque finalmente confessare. La conoscenza, dice in qualche modo Hillman, si produce anche grazie a questa istruttoria convocata dal nostro Paranoico interiore. Il sospetto come meccanismo generativo del sapere, dunque. Presumere il falso, per raggiungere per vie traverse il vero. E...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi