closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Joséphine Baker, quando è una stella nera a brillare su Parigi

Una vita tra spettacolo e impegno civile. Le spoglie dell’artista entreranno il 30 novembre al Panthéon per volontà del presidente Macron. Riconosciuti «il suo coraggio e la sua audacia» nella Resistenza contro il nazismo. Militante per i diritti civili dei neri, marciò accanto a Martin Luther King a Washington nel 1963

Josephine Baker durante il suo show «Paris, mes Amours» del 27 maggio 1957 a Parigi

Josephine Baker durante il suo show «Paris, mes Amours» del 27 maggio 1957 a Parigi

Cantante, ballerina, attrice, vedette del music hall, ambasciatrice del jazz e anche della haute couture di Dior e Balmain, icona degli anni folli, musa dei cubisti. Impegnata nella resistenza al nazismo come agente del controspionaggio francese, Medaglia della Resistenza, decorata con la Légion d’honneur e la Croix de guerre. Militante per i diritti civili dei neri, accanto a Martin Luther King nella marcia a Washington nel 1963 vestita con la divisa militare francese. Madre adottiva di una «tribù arcobaleno» di 12 bambini di diverse origini. JOSÉPHINE BAKER entrerà al Panthéon il 30 novembre prossimo. Sesta donna ad essere accolta nel...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.