closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Jonathan Franzen, illusioni perdute

Romanzi . Esce l'ultimo libro dello scrittore americano, "Purity", una trama tortuosa e priva del consueto humour, dove i litigi fra i sessi sembrano ciò che più sta a cuore all'autore

Il legame tra capitalismo e romanzo è antico, profondo e strutturale. Vista la forma di capitalismo che plasma oggi le nostre vite – dove è sempre meno chiaro come la ricchezza venga prodotta e ridistribuita, e la circolazione delle informazioni così come il concetto di identità sono stati sottoposti a massicci e rapidi cambiamenti – ci sarebbero di grande aiuto un Dickens o un Balzac che mostrassero in un romanzo globale come tutto e tutti siano collegati, e come si intreccino i pezzi del sistema. Jonathan Franzen è un candidato plausibile per questo ruolo e il suo ultimo romanzo, Purity...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.