closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Jobs act in commissione. Il rischio che sia una farsa

Democrack. Sel alla sinistra Pd: ora una battaglia alla luce del sole. Damiano ottimista: servono modifiche profonde. Ma il premier punta alla fiducia. Sul testo del senato

Cesare Damiano (Pd), presidente della commissione lavoro di Montecitorio

Cesare Damiano (Pd), presidente della commissione lavoro di Montecitorio

Il termine per la presentazione degli emendamenti in commissione lavoro è fissato per il 12 novembre. Così il primo step del jobs act potrebbe essere votato entro la fine della prossima settimana. Poi approderebbe in aula per essere votato entro i primi di dicembre. Se andasse così, questo già sarebbe un primo dispetto di Matteo Renzi verso la minoranza Pd, che chiede di votare prima la legge di stabilità, dalla quale dipendono i numeri per esempio degli stanziamenti sugli ammortizzatori sociali, questione cruciale della riforma del lavoro e non ancora chiarita. Ma il vero nodo che rischia di cambiare definitivamente...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.