closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Jobs Act, i precari modello Poletti

Lavori. I decreti attuativi confermano la giungla contrattuale: tra stage e voucher, il lavoro rimane una giungla. A uso dei padroni

Nel 2014 l’Italia ha conosciuto il picco storico di disoccupazione giovanile: quasi uno su due. Il fatto che finalmente ci fosse un preier relativamente giovane  faceva ben sperare. Ecco così il Jobs act,  che, secondo i demagogici annunci, avrebbe ridotto le distanze tra outsiders e insiders, cioè tra giovani intrappolati in contratti precari e vecchi privilegiati, ipertutelati dall’art. 18 dello Statuto dei lavoratori. Al di là del mistificatorio modo di presentare il problema, il progetto sembrava quello di eliminare lo shopping contrattuale del lavoro temporaneo introdotto con la riforma Biagi del 2003, puntando sulle assunzioni a tempo indeterminato con un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.