closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Jobs Act, ecco i numeri che sgonfiano la propaganda

Istat. Quasi metà degli occupati guadagnati ad Aprile sono stati persi a Maggio. Il loro numero è sceso di 63mila unità, mentre è aumentato nel confronto con maggio 2014 (+60mila). La disoccupazione è stabile al 12,4%, mentre quella giovanile è ferma al 41,5%. La riforma del lavoro non produce nuova occupazione. E quella che c'è è precaria

Quasi metà dell’apparente exploit dei nuovi occupati, segnato ad aprile di quest’anno, è stato perduto nel mese di maggio. I dati sull’occupazione pubblicati ieri dall’Istat sono un bagno di realtà per il governo Renzi che non passa giorno senza millantare l'efficacia delle proprie riforme. Rispetto al mese scorso il numero degli occupati è sceso di 63mila unità, mentre è aumentato nel confronto con maggio 2014 (+60mila). L’aumento annuale riguarda esclusivamente le donne, che però secondo gli ultimi dati del Ministero del Lavoro non rientrano tra gli assunti con il nuovo contratto a tutele crescenti. È la conferma che la nuova...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.