closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Joani Hannan, la ragazza dietro ai tamburi

Cinema. Al Mix festival di Milano viene presentato stasera «Presenting Joani: The queen of the paradiddle», il documentario di Tina Gordon sulla prima batterista jazz donna negli anni '50 e le sue difficoltà in un mondo omofobo.

Joani Hannan

Joani Hannan

«Dovevo fingere di essere eterosessuale, dovevo essere sempre perfettamente truccata, vestita in maniera sensuale. Dovevo essere un’altra persona, flirtare con gli avventori dei locali. Non era affatto semplice essere lesbica per una donna in quegli anni». Georgia Joan meglio conosciuta con il nome d’arte di Joani Hannan, è stata un’incredibile batterista jazz (è morta a 83 anni nel 2012), la prima in un mondo musicale sicuramente più aperto rispetto alla morale dell’epoca nell’opinione pubblica, ma in cui era impossibile dichiararsi apertamente. Almeno all’inizio. Il documentario di Tina Gordon - Presenting Joani: the Queen of the paradiddle - che viene presentato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.