closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Jibril Rajoub, contestato in casa e “persona non grata” in Giordania

Calcio. E' stato accolto da pesanti critiche il presidente della federcalcio palestinese che la scorsa settimana a Zurigo ha rinunciato a chiedere la sospensione di Israele dalla Fifa. E la Giordania lo ha espulso per aver votato per Sepp Blatter e non per il principe Ali. Lui nega e respinge ogni accusa.

Il presidente della federazione calcio palestinese Jibril Rajoub

Il presidente della federazione calcio palestinese Jibril Rajoub

Non è stato un ritorno a casa da trionfatore per Jibril Rajoub. In Cisgiordania, e non solo, il malumore (a dir poco) è forte per la decisione presa la scorsa settimana dal presidente della Federcalcio palestinese all'assemblea della Fifa a Zurigo. Rajoub ha ritirato all'improvviso la richiesta di sospensione di Israele, accusato di ostacolare in vari modi le attività del calcio palestinese, e ha invece accettato un compromesso con il suo omologo israeliano Ofer Eini. Un passo indietro giunto dopo mesi di dichiarazioni durissime di Rajoub contro Israele e di proclami improntati al massimo della fermezza. Ne esce danneggiata l'immagine...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.