closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Jeremy Thomas, fare cinema con lentezza

Intervista. Il produttore ha presentato a Cannes un documentario su se stesso, diretto da Mark Cousins. Una buona scusa per parlare di film

Mark Cousins lo ha ritratto in un documentario dal titolo The Storms of Jeremy Thomas, visto recentemente a Cannes. Sopravvissuto ad un cancro, amato da registi e attori di tutto il mondo, Jeremy Thomas ha prodotto oltre 70 film. Come ogni anno è arrivato al festival di Cannes da Londra in macchina. Con l’eleganza di un principe, camicia blu, occhi vispi, gioviale e cortese, Jeremy Thomas, comincia raccontando un aneddoto: «La mia compagnia, Ludovica, è italiana. Abbiamo abitato a Roma nel quartiere Monti. Una volta siamo andati in un hotel, La Posta Vecchia, un relais di lusso, ex residenza di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.