closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Jeb Bush ripudia la guerra in Iraq

Al termine di un comizio, una studentessa di 19 anni ha discusso con Jeb Bush, finendo per accusarlo: «è stato suo fratello a creare lo Stato Islamico». Così di fronte all'ennesima domanda riguardo alla guerra in Iraq, Jeb Bush in un incontro con la cittadinanza di Tempe, in Arizona, l'ex governatore della Florida ha detto: «Ecco come stanno le cose: se devo essere costretto a rispondere ad una domanda ipotetica, sapendo quello che ora sappiamo, quello che è stato fatto, non avrei attaccato, non sarei andato in Iraq». Poi ha, ovviamente, aggiunto che in ogni caso il mondo è più...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.