closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Jean-Luc Nancy, lo sguardo bambino

Intervista. Sulla visione del mondo dell'infanzia: un colloquio inedito con il filosofo scomparso quest'anno

«I pensieri non fanno rumore», 2019. Scultura di Willy Verginer

«I pensieri non fanno rumore», 2019. Scultura di Willy Verginer

Jean-Luc Nancy ha lasciato un altro profondo vuoto nel mondo della filosofia. Professore di filosofia all'Università di Strasburgo, dove ha insegnato dal ‘68 al 2004, è stato anche direttore di un noto programma di Ricerca all'International College of Philosophy tra il 1985 e il 1989; si è formato con Jacques Derrida, che ha esercitato, per tutta la vita, un'influenza decisiva sul suo pensiero, e anche con Philippe Lacoue-Labarthe a cui era molto legato - hanno anche vissuto insieme in una comune nei primi anni '70. I tre intellettuali son stati soprattutto amici, ma anche ideatori di un rinnovamento del pensiero...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.