closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Japan, strategie oscure oltre la new wave

Musica. Esce in versione ampliata e rimasterizzata - con un album live - lo storico «Quiet Life» della band britannica guidata da David Sylvian

Japan

Japan

Quella dei Japan è stata una vicenda incardinata in pochi essenziali passaggi che conducono il post-punk all’art rock e oltre. I Japan sono stati maestri di stile, benché all’inizio fossero accusati di mancare proprio di questo. Discepoli dei New York Dolls (David Sylvian, il frontman, prende il suo pseudonimo proprio da Sylvain Sylvain, chitarrista dell’ensemble newyorkese), hanno un look confuso e un suono punk-glam molto duro, nobilitato però dagli spunti fusion del fantastico bassista Mick Karn e dalla ritmica in generale molto vivace e originale che, coinvolgendo il batterista Steve Jansen (fratello di Sylvian), dà un tono ai primi due...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi