closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

James Petras: «Il futuro a rischio del Latino America ribelle»

Intervista. L'analista Usa: «La corruzione dei sistemi politici dilaga come in Europa. Negli Usa la tendenza alla guerra, all’aggressività in politica estera, all’uso della forza è molto potente»

Murales a Caracas

Murales a Caracas

«Le forze conservatrici agiscono ora su tre fronti: quello del golpismo in Venezuela, quello dell’impeachment in Brasile e quello istituzionale in Argentina» dice a Il Manifesto James Petras. Analista politico e saggista statunitense, Petras ha scritto molti libri sul ruolo degli Usa nel sud del mondo e in particolare in America latina. Recentemente, l’editore Zambon ha pubblicato «Repubbliche sorelle. Venezuela e Colombia di fronte all’imperialismo contemporaneo»: 12 saggi introdotti da Lucio Bilangione e con un documento storico delle Farc sul processo di pace in corso all’Avana. L’Argentina va a destra, il Brasile è in bilico, il Venezuela non ha il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi