closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Izquierda unida e Podemos, si scalda l’alternativa a sinistra

Spagna. Cambio della guardia al vertice di Iu: Cayo Laro fa spazio ad Alberto Garzón. Pablo Iglesias battezza Podemos

È appena passato un fine settimana cruciale per la sinistra spagnola. Sabato è stato il grande giorno di Podemos, la nuova formazione che sta rivoluzionando il panorama politico iberico: in un’affollatissima assemblea a Madrid (presente anche Alexis Tsipras) si è ufficialmente sancita la sua trasformazione in un partito «vero», guidato ovviamente dal carismatico 36enne Pablo Iglesias, eletto segretario a larghissima maggioranza. E domenica è stata la volta di Izquierda unida (Iu), la federazione di cui è parte il Pce: i suoi organismi hanno deciso che a febbraio si terranno primarie aperte a iscritti e simpatizzanti per scegliere chi la guiderà...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.