closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Italo-marocchino il terzo autore della strage. Inchiesta sull’M15

London Bridge. Nato in Marocco da madre italiana e padre marocchino e residente discontinuo a Bologna, dove era stato fermato mentre cercava di recarsi in Turchia

Le identità dei tre autori della strage di London Bridge e Borough Market di sabato sera sono state rivelate dalla polizia fra domenica e lunedì. Sono stati Khuram Butt di 27, Rachid Redouane di 30, e Youssef Zaghba di 22 anni a uccidere sette persone e ferirne 48 sabato sera, attorno alle dieci. Nato in Pakistan, sposato e padre di due figli piccoli, Butt era arrivato in Gran Bretagna come richiedente asilo e aveva perfino lavorato nell’assistenza ai clienti della metropolitana della capitale, cosa che gli avrebbe dato accesso ai tunnel sottostanti Wesminster quando di servizio nell’omonima stazione. Era stato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.