closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Italiani in Africa, non solo con Mussolini

Novecento. «L’urlo contro il regime» di Leila El Houssi, per Carrocci: c'erano anche antifascisti in Tunisia

Un libro di duecentotrenta pagine per raccontare la Tunisia degli antifascisti italiani tra le due guerre: è L’urlo contro il regime di Leila El Houssi (Carocci, pp.232, euro 22). Frutto di un’approfondita ricerca in numerosi archivi italiani, francesi e tunisini, il volume ricostruisce i passaggi fondamentali della vicenda antifascista in Tunisia. «L’obiettivo – spiega El Houssi – è di mettere alla prova l’attendibilità dell’immagine diffusa sinora, che ha dipinto la numerosa collettività italiana nel paese nordafricano, durante il periodo fascista, totalmente fedele al regime di Roma». Albert Memmi ha acutamente fatto notare come gli italiani in Tunisia vissero una dimensione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.