closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Italia Viva, il tormento dei parlamentari: «Mai con la destra»

Partiti. Tra deputati e senatori cresce il no all’asse con Salvini sul Quirinale. Migliore: «Nessuna fronda, io lavoro per restare nel centrosinistra»Renzi accusa il Pd: «Sono loro a diffondere voci di addii tra i miei deputati e senatori»

Matteo Renzi

Matteo Renzi

Michele Anzaldi, deputato renziano a prova di bomba, la mette giù così: «Defezioni tra i nostri parlamentari? Se non si sono venduti quando Conte cercava di resistere e poteva offrire qualcosa, non vedo perché dovrebbero farlo adesso. E non credo certo che ci siano malumori per le mail di Rondolino, quella è una barzelletta». Il deputato si riferisce al fiume di documenti che sta uscendo dall’inchiesta fiorentina sulla fondazione renziana Open. In particolare alla cosiddetta "bestia renziana", la macchina di comunicazione che aveva lo scopo di infangare gli avversari cinque stelle anche con falsi profili social. EPPURE IN QUESTE ORE,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.