closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Italia-Francia, la guerra si allarga a Telecom

Il ministro Calenda chiede di verificare la possibilità di usare il golden power a tutela degli interessi italiani sulla rete Tim, sotto il controllo della francese Vivendi. Ufficialmente non c'è rapporto con i negoziati sul Stx-Fincantieri, che restano in salita

Il ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda

Il ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda

«Questa cosa non ha niente a che fare con la questione Fincantieri» assicura il ministro Calenda, ma credergli è difficile. Più che a una ritorsione il sollecito avanzato dal ministro alla presidenza del Consiglio per avviare un’istruttoria, da parte del gruppo di coordinamento all’interno della presidenza stessa, ha il sapore di un atto di guerra. Quel che il Comitato dovrà verificare è l’eventuale sussistenza di obblighi di notifica e il possibile esercizio di poteri speciali sugli assetti societari di Tim spa. Al di fuori del gergo tecnico, significa che il governo sta valutando la possibilità di invocare il golden power...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.