closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Italia base Usa per l’Africa

L'arte della guerra. Africom ha due importanti comandi subordinati uno alla caserma Ederle di Vicenza, l'altro nella base di Capodichino a Napoli

Mentre i riflettori politico-mediatici sono puntati sulla Siria, al centro di una colossale psyop per far apparire gli aggrediti come aggressori, resta in ombra ciò che avviene in altre parti del Medioriente e in Africa. Stati uniti, Arabia Saudita, Qatar, Kuwait ed Emirati - che da cinque anni conducono la guerra in Siria con forze terroriste infiltrate e ora accusano il governo siriano di crimini di guerra sponsorizzando la mostra fotografica Caesar presentata domani a Roma - continuano a fare strage di civili nello Yemen. Alla guerra partecipa il Comando centrale Usa con attacchi «antiterrorismo», ufficialmente documentati, effettuati nello Yemen...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi