closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Ita-Alitalia, il prezzo non è giusto e il «contratto» neppure

Alitalia. Smentita l'offera da un euro. Sventata la delocalizzazione: il call center rimane in Italia

Una delocalizzazione sventata, una smentita a metà e ancora troppe incognite. La vertenza Ita-Alitalia andrà avanti per mesi con la certezza di lasciare a terra migliaia di lavoratori, ad oggi senza neanche ammortizzatori sociali. La notizia positiva di ieri viene dal tavolo al ministero del Lavoro sul call center di Ita. Dopo le denunce dei sindacati sul rischio delocalizzazione in Romania e del licenziamento per i 621 addetti Almaviva di Palermo e Rende che da decenni curavano il servizio assistenza di Alitalia, la vincitrice del bando Covisian ha aperto ad un passaggio dei lavoratori. Le posizioni sono ancora molto lontane...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.