closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Istat: nel 2013 crolla il Pil, record del debito e niente spesa

Austerità. Italiani sempre più austeri e impoveriti. L'anno scorso il Prodotto Interno Lordo si è fermato a meno 1,9, il debito è balzato al 132,6%, giù i consumi: -3,6 miliardi di euro. Protestano i 400 precari dell’istituto senza presidente dal 28 aprile 2013: dopo Giovannini, anche Padoan ha preferito il governo

Immagine

Immagine "morphing" diffusa ieri a Roma durante la protesta dei precari dell'Istat

Crolla il Pil, aumenta il debito pubblico, il carrello della spesa è sempre più vuoto. Questo il bilancio desolante fatto ieri dall’Istat su un paese giunto al sesto anno di crisi. Con il calo del Pil dell’1,9%, il 2013 non è stato pessimo come il 2012, quando la produttività è caduta del 2,4%, ma ha di fatto riportato le lancette dell’orologio indietro di 13 anni. Secondo il barometro del Pil, oggi gli «attori economici» che vivono nel 2014 hanno in realtà fatto un viaggio nel tempo e si muovono in un’epoca antecedente al 2000. Nel frattempo il debito pubblico ha...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.