closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Istanbul sarà sfruttata per distruggere Kurdistan e Hdp»

Intervista. I giornalisti kurdi danno voce ai timori di un intero popolo: Erdogan, come in passato, userà la guerra al terrorismo per intensificare la campagna a sud est e a Rojava, la censura e la lotta al partito di opposizione

Una manifestazione per i kurdi uccisi nella campagna turca

Una manifestazione per i kurdi uccisi nella campagna turca

Un anno fa, il 20 luglio 2015, a Suruc un kamikaze inviato dall’Isis si faceva saltare in aria portando con sé 33 giovani turchi in partenza per Kobane con medicinali e giocattoli. Quella strage contro la meglio gioventù turca fu abilmente sfruttata dal presidente Erdogan per fingere di lanciare un’operazione contro lo Stato Islamico nel nord della Siria. Fu ben altro: una campagna brutale contro il Kurdistan. Non stupisce, dunque, il timore che serpeggia tra i kurdi turchi: che l’attacco all’aeroporto Ataturk si traduca in un inasprimento di quella campagna, usando ancora come scusa la guerra al terrore islamista. «Difficile...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.