closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Israele scarica Abu Mazen: «è peggio di Arafat»

Israele/Territori Occupati. Considerato per anni l'unico leader palestinese in grado di fare le ampie concessioni che vuole Israele per un accordo, oggi il presidente dell'Anp è considerato da Netanyahu e dai suoi ministri un nemico da boicottare e isolare

Barack Obama e Benyamin Netanyahu si sono incontrati ieri alla Casa Bianca per la prima volta in sette mesi. Dopo l’abituale riaffermazione della stretta alleanza che unisce Usa e Israele, il presidente americano ha sottolineato che è importante «cambiare lo status quo a Gaza» e trovare la strada per «promuovere la pace con i palestinesi». Netanyahu ha replicato di essere impegnato a favore della soluzione dei due Stati (Israele e Palestina) ma, a proposito di eventuali trattative, ha detto che «esistono interessi comuni tra Israele e (alcuni) paesi arabi...abbiamo bisogno di questo per promuovere la pace». Neanche una parola per...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.