closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Ironia di un indesiderabile, tradotta in audacia formale

Classici spagnoli del '900. Otto racconti inediti danno conto di una poetica sorprendente, che non esita a movimentare il rigido realismo richiesto dalla letteratura testimoniale: «Gennaio senza nome»

Un vaso di Pablo Picasso

Un vaso di Pablo Picasso

Nelle prime pagine dell’antologia Gennaio senza nome (Nutrimenti, pp.191, euro 17,00) nella quale Eugenio Maggi ha raccolto, tradotto e annotato otto racconti di Max Aub finora inediti in Italia, c’è una foto che mostra l’autore (un omino poco più che quarantenne, malridotto ma dall’aria per nulla rassegnata) nel campo di detenzione di Djelfa, in Algeria, dove il governo francese l’aveva rinchiuso in quanto «pericoloso comunista». In realtà Aub, nato in Francia nel 1903 da padre tedesco e madre parigina, era iscritto da anni al Psoe, ma la cosa aveva scarsa importanza, visto che a renderlo «indesiderabile» contribuivano il suo essere...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.