closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Irlanda-Regno unito, a cento anni dalla «Partition»

Con l’avvento della Brexit. L’anniversario più importante del 2021 sarà il centenario della Partition, la divisione dell’Irlanda tra nord e sud. Ne abbiamo parlato con Laurence McKeown, ex prigioniero politico e cineasta, Marina Carr, una delle principali drammaturghe del Paese e Gary Murphy, scienziato politico e professore alla Dublin City University

Uno dei «muri di pace» dell’Irlanda del Nord a Cupar Way, Belfast

Uno dei «muri di pace» dell’Irlanda del Nord a Cupar Way, Belfast

Nel 2021, l’avvento della Brexit porterà con sé una nuova era per i rapporti tra Regno Unito e Irlanda, non solo in termini di liberi scambi e liberi movimenti. Circola da giorni, in ambienti repubblicani, un meme in cui un soldato dell’Ira col passamontagna dice, «Babbo Natale ha ricevuto la mia letterina! Gli inglesi fuori dall’Irlanda, e un confine sul mare», e Babbo risponde: «Tiocfaidh Ár Lá, Mo Chara», ovvero «Il nostro giorno verrà, amico mio». In realtà, la frase irlandese rimanda alle parole gridate, nelle disumane celle di Long Kesh, dai compagni di Bobby Sands alla notizia che il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi