closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Iran, l’Ue tenta di salvare l’accordo e la faccia

Nucleare. Reazioni allarmate di Francia, Germania e Gran Bretagna. Lunedì' incontro a Parigi tra i ministri degli Esteri dei tre paesi europei firmatari dall'accordo del 2015 e gli iraniani. Il rischio della guerra e le sfide economiche

Trump e Macron con le mogli durante l'ultima visita del presidente francese a Washington

Trump e Macron con le mogli durante l'ultima visita del presidente francese a Washington

Riunione d’emergenza a Parigi, lunedì, tra i ministri degli esteri di Francia, Germania, Gran Bretagna e rappresentanti dell’Iran, per cercare di salvare l’accordo 5+1 del 2015. Emmanuel Macron ha telefonato a Hassan Rohani, ieri pomeriggio, per ricordare «la volontà della Francia di continuare a mettere in opera l’accordo nucleare iraniano in tutte le sue dimensioni». I MINISTRI DEGLI ESTERI di Francia e Iran si incontreranno prossimamente e oggi, a Aquisgrana, Macron discuterà della grave crisi con Angela Merkel. La cancelliera tedesca ha «preso atto con rammarico e inquietudine» della decisione Usa e assicurato che l’Europa «farà tutto» perché l’Iran rispetti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.