closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Investimenti statali Invitalia sul vaccino Reithera

81 milioni di euro, di cui 69,3 per realizzare le fasi 2 e 3 dello studio clinico. Il prodotto potrebbe essere totalmente testato entro la fine dell’estate.

Domenico Arcuri, a capo dell’agenzia governativa Invitalia

Domenico Arcuri, a capo dell’agenzia governativa Invitalia

Invitalia, l’agenzia governativa dedicata allo sviluppo di progetti industriali guidata da Domenico Arcuri, investirà 81 milioni di euro nella società farmaceutica Reithera di Castel Romano, alle porte di Roma. «Gran parte dell’investimento - 69,3 milioni - sarà destinato alle attività di Ricerca&Sviluppo per la validazione e produzione del vaccino anti-Covid», spiega Invitalia in una nota. «La restante quota (11,7 milioni) sarà utilizzata per ampliare lo stabilimento di Castel Romano (Rm), dove sarà prodotto l’antidoto». Il governo torna dunque ad investire in un settore ad alto tasso di innovazione come la ricerca farmaceutica. E non lo fa solo con un finanziamento,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi