closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Investimenti esteri, Cuba fa sul serio

Mercato globale. Italia in prima fila per accelerare il dialogo tra L’Avana e l’Ue. Obama indeciso? L'Europa ne può approfittare

L'Avana

L'Avana

Per uscire dalla stagnazione economica Cuba punta sugli investimenti esteri. E stavolta - sostiene Juan Triana, uno degli economisti più influenti - il governo è intenzionato a portare avanti scelte che rappresentano una profonda riforma del socialismo cubano. Il ministro del Commercio estero, Juan Malmierca, lo ha ripetuto nei giorni scorsi inaugurando la 14° Fiera internazionale dell’Avana (Fihav 2014): gli investimenti esteri non sono più considerati «un complemento» dell’economia nazionale (e guardati con profondo scetticismo ideologico), ma sono ritenuti essenziali per ottenere l’aumento del 5% del pil auspicato il prossimo anno. La Fihav rappresenta il luogo dove si concretizza questa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.