closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Reportage

Investimenti e accordi: l’ombrello di Pechino

Cina/Italia. Pechino è criticata su Hong Kong ed esaltata quando investe

Li Keqiang e Renzi

Li Keqiang e Renzi

I ragazzi, gli studenti di Hong Kong, hanno utilizzato i propri ombrelli per ripararsi dalle manganellate e dallo spray al peperoncino, con cui la polizia locale ha gestito i primi giorni di mobilitazioni nell'ex colonia britannica. Tanto è bastato, per sviluppare il meme anti cinese, celebrativo della Umbrella Revolution, la rivolta pro democrazia dei giovani di Hong Kong contro la repressione di Pechino. Allo stesso modo, per ripararsi dai colpi della crisi, i rappresentanti politici ed economici italiani (e non solo), hanno fatto tutto il possibile per la protezione di almeno una parte dell'ombrello economico cinese. Gli accordi firmati tra...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.