closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Intervento al cuore. E da Dario Fo al Pd stavolta tutti con lui

Auguri bipartisan. Due giorni in terapia intensiva, poi un mese per la riabilitazione.Visite contingentate al San Raffaele: solo familiari e collaboratori stretti. Così Verdini resta fuori

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

«Ha rischiato di morire», le parole vanno dritte al punto, Alberto Zangrillo, il medico personale di Silvio Berlusconi mette fine alla ridda delle voci che si erano rincorse negli ultimi giorni. L’ex ex premier, 80 anni a settembre, è affetto da una insufficienza aortica «di grado severo» e sarà operato a metà della prossima settimana da Ottavio Alfieri, primario di Cardiochirurgia al San Raffaele di Milano. Non è uno scherzo, a quell’età e anche con quello stress accumulato molto, troppo a lungo. Si tratterà di un intervento di quattro ore a cuore aperto per cui, spiega il medico, oggi in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi