closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Intellettuali sordi alla musica

Improvvisi. Il distacco di troppi intellettuali rispetto alla musica classica sembrerebbe una scelta precisa: un’anomalia...

Pedro Figari, «Tango»

Pedro Figari, «Tango»

Il divario che separa la musica classica – più o meno contemporanea, più o meno colta – da un pubblico non necessariamente «di nicchia» sembra frutto di scarsa conoscenza, prima ancora che di una diffidenza elaborata. Il vuoto, cioè, è parte integrante della sostanziale apatia con la quale ampie schiere di ascoltatori trasversali, diversi per età e provenienza culturale, si dispongono nei confronti di quella offerta musicale, che non andrebbe «subita» come musique d’ameublement, perché acquisisce senso e spessore dal costruttivo rapporto dialettico con chi la riceve. L’ascolto cosciente, in questi casi, rende complesso, dunque virtuoso, il processo di scambio...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.