closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Inps, i post virali sul «reddito» producono informazione

Epic flame. Utenti scatenati sugli importi bassi. Domande sul sommerso e sei anni di carcere

La prima card per il reddito di cittadinanz

La prima card per il reddito di cittadinanz

I L’Inps ha dovuto chiedere scusa agli utenti della pagina Facebook «Inps per le famiglie», sia online che con una nota ufficiale del «presidente» Pasquale Tridico, per il registro adottato dallo staff che segue la pagina nelle risposte ad alcuni utenti. «Non rispecchiano i valori e la missione dell’istituto - ha scritto Tridico - Obiettivo di Inps, e della Pubblica Amministrazione in generale, deve essere quello di creare un dialogo costante e trasparente per avvicinarsi ai cittadini». La polemica che ha prodotto un gigantesco «flame» sulla piattaforma di Mark Zuckerberg, con migliaia di risposte e screenshot che hanno girato all’impazzata...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.