closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Innovazione, la parola glamour del trasformismo

Riviste. Dedicato all’innovazione il nuovo numero di «Outlet». Un termine usato per legittimare le scelte neoliberiste di governi e imprese per «governare» la crisi. Oggi la presentazione a Roma.

Ci sono termini che illuminano lo stato dell’arte dell’ideologia dominante in una data formazione sociale. Nel capitalismo contemporaneo, la parola innovazione è usata per indicare la capacità di trasformare la realtà senza cambiare di una virgola i rapporti di potere tra le classi sociali. È questo il filo rosso del nuovo numero della rivista «Outlet», dedicata appunto all’innovazione. Gli autori di questo numero – che sarà presentato oggi a Roma (appuntamento alle 17 alla Casa dei Teatri di Villa Doria Pamphili) – non si limitano solo a denunciare il trasformismo di chi usa il tema dell’innovazione per legittimare le scelte...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.