closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Innocenza e sospetto, l’America di Paul Thomas Anderson

Cinema. Al Nyff presentato «Inherent Vice» di Paul Thomas Anderson, corale e fantasioso affresco a cavallo di due decadi, tratto da «Vizio di forma» da Thomas Pynchon

Joaquin Phoenix e Reese Witherspoon, sotto il regista P.T. Anderson

Joaquin Phoenix e Reese Witherspoon, sotto il regista P.T. Anderson

È, dice la voce di una donna fuori campo, «una sera tranquilla sulla spiaggia». E i due surfisti che vediamo galleggiare, sulle onde gonfie e pigre, ricordano quelli di Un mercoledi da leoni. Ma quello che offre Paul Thomas Anderson, nel magnifico attacco del suo nuovo film, è solo un squarcio di mare, una visione già compromessa, ritagliata attraverso uno stretto vicolo di case di legno bianco; non l’orizzonte romantico e illimitato di John Milius. Non siamo nemmeno a Malibu, ma parecchi chilometri più sotto, sulla costa vicino all’aeroporto di Los Angeles. Manhattan Beach, secondo la mappa; Gordita Beach in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.