closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'inchiesta

Industriali, costruttori, multinazionali, un unico slogan: fuga da Roma

La crisi della capitale. Reddito pro capite e produzione in picchiata, specie tra i giovani. Cisl: serve un Patto tra i produttori

La vertenza Almaviva, simbolo del lavoro che lascia Roma

La vertenza Almaviva, simbolo del lavoro che lascia Roma

I casi Almaviva e Sky sono solo quelli più visibili, perché per settimane hanno occupato le cronache: ma la fuga dell’industria e del lavoro da Roma sembra una realtà che per il momento non trova soluzioni. L’ultimo allarme lo ha lanciato Unindustria - l’associazione laziale dei confindustriali - in un duro messaggio indirizzato in particolare alla giunta grillina guidata da Virginia Raggi: «Roma è una città ferma, versa in una situazione di totale stasi e assenza di progetti». Ma a fine 2016 si erano già espressi i costruttori dell’Acer: «A circa sei mesi dall’insediamento della nuova amministrazione capitolina non siamo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi